transalpina

Andar per trincee sul Carso Triestino, Goriziano e Sloveno

Andar per trincee sul Carso Triestino, Goriziano e Sloveno

Andar per trincee
sul Carso Triestino, Goriziano e Sloveno

Autori: Lucio Fabi - Roberto Todero
Prefazione di: Walther Schaumann
Collana: Andar de Bora (a cura di Alessandro Ambrosi)
ISBN 88-88281-01-0
Pagine e prezzo: 136 pp. - € 15,00
Formato: 14,5x21
Peso: 320,00 g
Uscita: Ottobre 2004
I Ristampa: Gennaio 2005
II Ristampa: Settembre 2006
Sezione: Carso / Guide
VOLUME ESAURITO

acquista librorecensioni


IL LIBRO
A distanza di un secolo dall'inizio del primo conflitto mondiale una pubblicazione che vi aiuterà a non dimenticare. Un opera diversa dal tradizionale che vuole essere insieme un libro per ricordare i tanti "poveri uomini" che immolarono le loro vite in quella terribile tragedia ed una guida escursionistica che vi permetterà nel contempo di visitare, in tutta sicurezza, quelle trincee siti di aspri e cruenti combattimenti, ora quieti sentieri da percorrere con tranquillità sul bellissimo altopiano carsico.
"Trincee di guerra, sentieri di pace" così il compianto colonnello Schaumann introdusse infatti questa agile guida, tutta a colori, con l'appendice di un'accurata bibliografia e di utili informazioni pratiche, dove in dodici facili itinerari (con relative mappe anch'esse a colori) due autorevoli esperti di guerra carsica vi accompagneranno con la loro narrazione storica e pratiche descrizioni escursionistiche alla riscoperta dei resti delle trincee della Prima Guerra Mondiale sul Carso triestino, goriziano e sloveno.


GLI AUTORI
Lucio Fabi, storico e consulente editoriale, ha pubblicato vari libri e saggi sulla prima guerra mondiale, tra i tanti: Gente di trincea e La prima guerra mondiale. Storia fotografica della società italiana. Cura la collana di libri illustrati Il segno della guerra, per la quale ha scritto Guerra bestiale. Ha realizzato iniziative culturali, mostre e attività editoriali in collaborazione con istituzioni ed enti pubblici, tra cui le esposizioni permanenti presso i musei storici del Forte Belvedere Werk Gschwent (Lavarone, Trentino) e del Forte Tre Sassi (Passo di Valparola/Falzarego, Cortina d'Ampezzo).

Roberto Todero, istruttore di alpinismo, collezionista e restauratore, esperto di uniformologia, ricercatore e studioso della grande guerra è anche autore di volumi con particolare riferimento all'esercito austro-ungarico: Fortezza Hermada, Kappenabzeichen, Dalla Galizia all’Isonzo e, con Lucio Fabi, Tre Giorni sugli Altipiani. Collaboratore dell'Associazione Dolomitenfreunde/Amici delle Dolomiti e della Società Storica per la Guerra Bianca è fondatore dell'Associazione culturale "F. Zenobi", curatore dell'omonima collezione museale, nonché di diverse mostre in Italia e all'estero.



catalogo in pdf   Transalpina Editrice - Catalogo 2015
libri on line